Benvenuti nella Zona Utenti CyberLink

PowerDirector

Miglior software per schermo verde del 2022

Aggiornato il 30 Mag. 2022 – by CyberLink
Aggiungi ai Preferiti
Best Green Screen Software

Per software green screen (schermo verde) si intendono tutti quei programmi di video editing che utilizzano chroma key per isolare, rimuovere e sostituire un colore specifico nei video.

I potenziali utilizzi creativi di questa tecnologia sono pressoché infiniti. Con uno schermo verde, puoi infatti posizionare te stesso o un altro soggetto su uno sfondo virtuale personalizzato, o puoi nascondere un luogo reale che potrebbe influire sul coinvolgimento o sul livello di intrattenimento dei tuoi video.

Gli usi più comuni del green screen includono la sostituzione degli sfondi nei bollettini meteorologici, nei telegiornali, nei film con effetti speciali e nei video per YouTube. Con la funzione chroma key, puoi utilizzare lo schermo a colori che desideri, a patto che il tuo software supporti lo spettro cromatico completo. La maggior parte delle persone usa schermi verdi, ma anche gli schermi blu sono molto popolari.

Se sei nuovo al mondo del video editing, scegliere il miglior software per schermo verde adatto alle tue esigenze potrebbe risultare impegnativo. Questo perché sia i software di fascia alta sia quelli a basso costo potrebbero non avere tutte le funzionalità di video editing o di green screen compositing di cui hai bisogno per creare video di buona qualità.

Per ovviare al problema, abbiamo creato questa guida sui migliori software per schermo verde disponibili utilizzati dai creatori di contenuti video. Come prima scelta, consigliamo PowerDirector di Cyberlink. Questo programma include solide funzionalità di compositing per schermo verde, oltre che un'interfaccia intuitiva e una gamma completa di strumenti di editing video. Per sfruttare i vantaggi offerti dalla produzione video con schermo verde nelle tue creazioni, scarica PowerDirector.

I migliori software per schermo verde

1. PowerDirector

La nostra prima scelta è sicuramente PowerDirector. Il programma per schermo verde è progettato per essere abbastanza semplice e utilizzabile da chiunque, permettendoti di entrare fin da subito nel vivo dell’editing, senza dover perdere troppo tempo ad apprenderne l’uso. Le recenti modifiche apportate al suo potente motore chroma key semplificano la rimozione dello schermo verde, e il suo campionamento multiplo del colore ti consente di unire più di 3 video alla volta.

Gli strumenti chroma key si trovano nel designer Picture-in-Picture (PiP) dedicato. Oltre a questi vi sono molte funzionalità per creare video multitraccia in maniera rapida e semplice, tra le quali troviamo: una stanza sovrapposizioni ricca di oggetti animati e adesivi perfetti per tutte le occasioni, il designer delle maschere e il controllo dei keyframe, che consentono di creare effetti in stile hollywoodiano, e le modalità di blending integrate, perfette per composizioni rapide e per realizzare video a doppia esposizione.

PowerDirector è anche un fantastico editor di video. Oltre ai modelli integrati e alle grafiche animate, sono presenti infatti la modalità timeline e quella storyboard per la modifica di clip audio e video, per velocizzare la creazione dei propri progetti, in base alle proprie preferenze.

Ma vediamo quanto è facile sostituire lo schermo verde in PowerDirector.

3 semplici passaggi:

  1. Inizia posizionando la clip multimediale contenente il tuo sfondo sulla traccia 1, e quella con lo sfondo verde sulla traccia 2.
  2. Fai doppio clic sulla clip dello schermo verde per aprirla nel Designer PiP. Puoi anche aprirlo facendo clic sulla tab del designer e selezionando PiP dal menu a discesa. Sotto la voce proprietà, seleziona la tab Chroma Key e spunta la casella Abilita Chroma Key.
  3. Fai clic sul contagocce sopra la ruota dei colori e utilizzalo per selezionare il colore che desideri sostituire con lo sfondo. Quindi, usa i cursori sotto la ruota dei colori per rimuovere lo schermo verde e rivelare lo sfondo.

In definitiva, possiamo dire che la sua solida raccolta di effetti e strumenti, unita all'interfaccia utente semplice ed intuitiva, fanno di PowerDirector un software di prima scelta.

2. Adobe After Effects

Adobe After Effects è un'app di compositing e animazione solida e creativa per professionisti, utilizzata per creare effetti visivi interattivi e grafica animata.

È la soluzione ideale per creare animazioni complesse tramite database. Usando After Effects, puoi creare video e ambienti di realtà virtuale realistici e puoi aggiungere effetti ai tuoi video 360/RV

Le sue funzionalità includono una libreria di modelli di grafica animata, un editor di compositing per realtà virtuale, e un editor visivo per le scorciatoie da tastiera. Gli effetti chroma key e luma key, uniti alle tecniche di rotoscoping consentono di isolare il soggetto desiderato e creare video con green screen naturale.

Adobe After Effects è però abbastanza complicato da usare, e gli utenti inesperti dovranno dedicare un bel po' di tempo ad apprenderne l’uso. Inoltre, essendo un software dedicato ai professionisti, ha anche un prezzo relativamente alto.

Pro
  • Creazione delle animazioni facile e veloce
  • Integrazione con gli altri software Adobe
  • Funzionalità di rotoscoping per produrre video realistici
  • Funzionalità complete per la composizione e l'editing dei video
Contro
  • Interfaccia relativamente complessa
  • Software costoso destinato ai professionisti
  • Nessuna app per dispositivi mobili

3. Final Cut Pro X

Final Cut Pro X è un software di video editing per creatori di contenuti professionisti. Il programma offre un'ampia gamma di funzionalità e caratteristiche, incluso il supporto multi-cam e strumenti di organizzazione, come tag e librerie.

Con Final Cut Pro X, puoi creare molti effetti visivi diversi, tra cui composizione con schermo verde, testo a 360°, animazione 2D e 3D. Il software si integra anche con Apple iMovie, e con vari modelli di parti terze che puoi utilizzare per modificare le tue creazioni.

Lo svantaggio più significativo di questo software è sicuramente il suo prezzo troppo elevato: si parla di €269,99. Nonostante il costo alto, Final Cut Pro X però non offre il tracciamento del movimento per video a 360 gradi.

Per utilizzare la composizione dello schermo verde con Final Cut Pro X, importa lo sfondo e la clip dello schermo verde nella timeline. Il clip soggetto dovrebbe trovarsi al di sopra dello sfondo. Ora clicca sull'icona dell'effetto sulla destra, seleziona Keying, quindi trascina e rilascia il keyer sul clip soggetto con lo schermo verde.

Pro
  • Supporto multicamera
  • Rendering e produzione veloci
  • Strumenti di organizzazione ben strutturati
  • Supporto per HDR e filmati a 360 gradi
Contro
  • Prezzo elevato
  • Nessuna funzione di ricerca nella finestra di importazione
  • Disponibile solo su Mac

4. Adobe Premiere Pro

Adobe Premiere è un popolare servizio in abbonamento di editing video che offre funzionalità di fascia alta, supporto per contenuti 360 in Realtà Virtuale e 4K, e ampie capacità di integrazione con altri prodotti Adobe.

Adobe Premiere è un editor video non lineare. Puoi modificare e tagliare video senza modificare i file multimediali originali. Le funzioni dello schermo verde del software includono color key e luma key. Il primo è in grado di separare qualsiasi colore dagli sfondi, mentre il secondo serve per separare un'area con luminosità uniforme. Inoltre, puoi anche utilizzare gli strumenti per prevenire la dispersione del colore nei tuoi video.

Nonostante l’interfaccia di Adobe Premiere non sia complicata come quella di After Effects, richiede comunque tempo e pazienza per essere appresa, soprattutto per i neofiti nel campo del video editing.

Per rimuovere uno schermo verde utilizzando Premiere:

  1. Importa il tuo schermo verde nella schermata di modifica.
  2. Seleziona Keying in Effetti Video.
  3. Trascina e rilascia l'effetto Ultra Key sulla clip dello schermo verde nella schermata di modifica.
  4. Fai clic sul contagocce accanto alla scheda della chiave colore, e utilizzalo per selezionare l'area verde per sostituirla con lo sfondo desiderato.
Pro
  • Opzioni per montaggio Realtà Virtuale e audio
  • Supporto per più formati di file
  • Varie impostazioni ed effetti di modifica incorporati
  • Buona integrazione con altri prodotti Adobe
Contro
  • Richiede tempo per apprenderne l’uso
  • Il software non funziona al meglio su sistemi meno recenti
  • La quota di abbonamento mensile è relativamente alta

5.HitFilm Pro

HitFilm Pro offre una gamma completa di funzionalità per il montaggio video, il compositing 3D, la correzione colori e, naturalmente, lo schermo verde.

È un buon software per la composizione 2D e 3D, con varie funzionalità di blending, animazione con keyframe, tracciamento del movimento e soluzione camere 3D. Fornisce anche un'ampia libreria di effetti per creare grafiche animate e inquadrature accattivanti con effetti speciali.

L'interfaccia utente di questo software è più semplice rispetto a quella di Adobe, ma è comunque abbastanza complicata da usare, specialmente per i principianti.

Pro
  • Vari effetti incorporati
  • Funzionalità di compositing ben strutturate
  • Ideale per creatori di video professionisti
  • Compatibile con Mac e PC
  • Varie funzionalità di esportazione
Contro
  • Richiede tempo e pazienza per apprendere l’uso dell'interfaccia
  • Non compatibile con AAF o XML
  • Tempi di rendering relativamente lunghi

Diventa un creatore di video grazie ai software per green screen

Utilizzare lo schermo verde nella creazione di video è un modo molto efficace per far risaltare i tuoi video su piattaforme dove la concorrenza è molto agguerrita. Che tu stia producendo contenuti per YouTube, video di marketing o corsi di formazione, l'utilizzo di software con schermo verde è un modo semplice ed economico per garantire che il tuo video sia coinvolgente, e della massima qualità.

Ad oggi sono disponibili molte opzioni per software di video editing con funzionalità per schermo verde, ma prima di decidere quale scegliere considera attentamente le tue esigenze e il tuo budget. Se prevedi di creare video con schermo verde spesso o per motivi lavorativi, allora vale la pena scegliere un software con funzionalità professionali in modo da non dover cambiare nuovamente programma in futuro.

software comparison
Programma

PowerDirector

Adobe After Effects
Final Cut Pro X
Adobe Premiere Pro
HitFilm Pro
Price €69,99/anno €292,57/anno €269,99 €292,57/anno €339,00
Interfaccia adatta ai principianti - - - -
Campionamento Colori Multi-Key
Maschere Video
Modalità Miscelazione
Modelli per progetti - - - -
Grafiche Animate pronte all'uso - -
Mediateca gratuita di video, foto e musiche - - - -

Se hai una vasta esperienza con i software di montaggio video, puoi optare per Adobe After Effects. Questo prodotto offre funzionalità avanzate di editing e animazione, ma la sua interfaccia è complessa e difficile da apprendere. Sono disponibili varie alternative ad After Effects.

Final Cut Pro X è un software ben strutturato, con schermo verde e funzionalità di editing avanzate, ma ha un prezzo elevato. Il giusto software con schermo verde dovrebbe fornire tutte le funzionalità di cui hai bisogno, senza costi eccessivi.

Il software per schermo verde PowerDirector ha un'interfaccia intuitiva e professionale con tutte le funzionalità e gli strumenti di editing necessari per creare contenuti video accattivanti. Questo prodotto è facile da usare, e non è necessario essere professionisti esperti per trarne vantaggio. Le caratteristiche degne di nota di questo software includono controlli di movimento, strumenti di regolazione manuale del colore e strumenti di progettazione delle maschere.

Per i tuoi prossimi video vai sul sicuro, e scarica ora PowerDirector .

Scarica PowerDirector 365 Essential, gratis!

Porta i tuoi progetti a livelli mai visti, con il miglior software di editing per la produzione di video con green screen!

Ti è stato utile questo articolo?

Ti Potrebbe Anche Piacere:

Prodotti Consigliati: